Logo DIETI

Social Media Icon Links

TwitterFacebook

Laurea N39

Classe di Laurea: L-8 Ingegneria dell'informazione

Tipo di corso: Triennale

Area didattica: Area didattica Ingegneria

Dipartimento: Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione

Accesso al corso: Libero con obblighi formativi aggiuntivi in base al risultato del test di orientamento obbligatorio

Durata: 3 anni

Sbocchi occupazionali: Il laureato in Ingegneria dell’Automazione potrà essere inserito a livello aziendale sia per svolgere, in maniera autonoma, funzioni di realizzazione, installazione, manutenzione e conduzione di semplici sistemi di automazione, sia per concorrere, all’interno di gruppi di lavoro interdisciplinari, alla progettazione e pianificazione di impianti automatizzati complessi con funzioni di supporto tecnico. Il mercato dell’automazione riguarda, in misura crescente, tutti i comparti della produzione industriale e dei servizi: l’industria produttrice di macchine automatiche (robot, sistemi di lavorazione, ecc.) o ad automazione spinta (spazio, aerei, treni, auto, navi), l’industria produttrice di beni di largo consumo (alimentari, elettrodomestici, giochi, ecc.), l’industria di processo (chimica, energia, ecc.), il settore dei trasporti (terrestri, marittimi, aerei), con riferimento sia ai singoli mezzi di trasporto sia alla gestione dei sistemi (ferroviario, autostradale, metropolitano), le reti di pubblica utilità (acqua, gas, energia, trasporti), la cosiddetta domotica, cioè il settore che riguarda la realizzazione di abitazioni funzionali ad elevato grado di automazione.

Struttura del corso: Il percorso didattico è orientato a conferire allo studente buona preparazione fisico-matematica di base che gli consenta di descrivere svariati problemi dell’ingegneria mediante modelli matematici, sia una conoscenza dei sistemi di controllo e di automazione; tali conoscenze riguardano sia gli aspetti di processo e impianto, sia le architetture informatiche di elaborazione (hardware e software), gli apparati di misura, i sistemi di trasmissione dei segnali e gli organi di attuazione. Nel complesso, la struttura del corso consente di formare una professionalità specifica nella pianificazione, realizzazione, gestione ed esercizio di sistemi e infrastrutture per la rappresentazione e l’elaborazione delle informazioni, con riferimento alle applicazioni di automazione industriale.

tweets @AutomaUNINA